PRIN2017 B4R – Branding for Resilience

Il progetto “B4R – Branding for Resilience. Tourist infrastructure as a tool to enhance small villages by drawing resilient communities and new open habitats” è stato finanziato dal bando PRIN 2017-linea giovani, tra i progetti di ricerca di rilevante interesse nazionale e coinvolge ricercatori da quattro atenei: Università Politecnica delle Marche (PI), Università degli Studi di Trento, Università degli Studi di Palermo, Politecnico di Torino. Il progetto di ricerca multi-disciplinare, della durata di 3 anni (inizio 02/2020) sta investigando le potenzialità di strategie di branding per il potenziamento di piccoli nuclei resilienti in territori fragili, tramite l’intervento progettuale architettonico e urbano con infrastrutture a minimo impatto e l’impiego di risorse locali. Gli impatti che del progetto è orientato a generare sono previsti nel quadro di quattro territori italiani delle cosiddette aree interne e riguardano la riattivazione di motori socio economici e dinamiche di ripopolamento, non solo legate al turismo sostenibile. In particolare, il contributo della Geomatica, delle scienze geospaziali e del GIS è orientato a fornire strumenti di analisi 2D e 3D per i fenomeni e le trasformazioni spaziali delle aree di progetto. Gli esiti confluiranno tra gli output attesi della ricerca, per quello che riguarda l’unità di progetto Framework: la pubblicazione di una piattaforma digitale collaborativa e di un atlas in cui scopo è quello di esplorare e mappare i contesti di progetto.

Eventi

  •       Kick-off virtual meeting 02.03.2020 “B4R – Branding for Resilience”
  •       Sopralluogo nelle aree di progetto 18/19.02.2020: la Valsesia e le borgate Walser, ciaspolata in valle Vogna, la val Sermenza