HIERAPOLIS

“Archeologia dei paesaggi urbani in Asia Minore tra tardo ellenismo ed età bizantina. Approcci multidisciplinari allo studio di Hierapolis di Frigia”. (PRIN 2015)

Obiettivo principale del progetto, coordinato dall’Università del Salento, è contribuire allo studio della complessità del fenomeno urbano nel mondo ellenistico e romano, focalizzando l’attenzione sulle trasformazioni dei paesaggi urbani e le dinamiche culturali sottese allo sviluppo delle identità locali.

Gli obiettivi di ricerca dell’unità del Politecnico di Torino sono stati direzionati alla valutazione e approfondimento dell’efficacia dei metodi di mapping 3D rapido applicati al sito archeologico, evidenziando anche la loro flessibilità e applicabilità a diverse scale dei contesti antichi, valutando al contempo i contenuti geometrici e radiometrici della modellazione 3D di precisione ottenuti.

La ricerca ha potuto fondare gli approcci su una collaborazione ventennale con la missione archeologica italiana (MAIER); negli ultimi anni sono state indagate prioritariamente la fotogrammetria UAV applicata a tutti contesti, dai grandi complessi architettonici ai contesti stratigrafici, i sistemi di mapping mobile basati su fotogrammetria sferica e sistemi a scansione basati su tecnologia SLAM. Le grandi potenzialità delle tecniche di matching multimmagine così come quelle laser scanning, ha condotto a poter valutare e condividere con gli studiosi delle altre discipline archeologiche modelli 3D dettagliati multi-temporali, articolati secondo il procedere temporale degli scavi e delle anastilosi e ricostruzioni in sito.